IMPRESA > coaching

Il coaching è un rapporto di partnership che si stabilisce tra coach e cliente con lo scopo di aiutare quest’ultimo ad ottenere risultati ottimali nei vari ambiti di suo interesse.

Con la linea d’offerta coaching, Fair Coach propone una consulenza one to one per manager, quadri, commerciali.

Grazie all’attività svolta dal coach, i clienti sono in grado di apprendere ed elaborare le tecniche e le strategie di azione che permetteranno loro di migliorare le proprie performance sia in termini quantitativi che qualitativi.

L’attività di coaching accelera la crescita dell’individuo, che giunge a focalizzare in maniera più efficace e consapevole gli obiettivi da raggiungere e le conseguenti scelte da porre in atto.

Nel coaching si osserva “dove si trova il cliente oggi”, quale sia cioè la situazione attuale di partenza, e si definisce, di comune accordo, ciò che egli è disposto a fare per raggiungere “la meta in cui vorrebbe trovarsi domani”.

I clienti che si impegnano in una relazione di coaching possono aspettarsi di sperimentare nuove sfide e opportunità personali, un accrescimento nelle capacità di pensiero, di analisi e di decision making.

 

Personal Coaching

Il Personal Coaching è un processo di apprendimento. Il coach utilizza domande, riflessioni, richieste per aiutare il cliente a identificare obiettivi personali, professionali o relazionali, per sviluppare una strategia ed un piano d’azione efficace, per monitorare l’avanzamento verso gli obiettivi stabiliti. Un Personal Coach agisce come uno “specchio umano” per il cliente, fornendo feedback che basano la loro qualità sulle esperienze e professionalità del coach e online pokies free sulla sua capacità di rimanere un osservatore esterno ed attento del processo di crescita personale.

 

Team Coaching

Come per il Personal Coaching, il focus del Team Coaching è il miglioramento della performance. Nel caso dei team, il coach osserva il funzionamento attuale del team, comprendendone e condividendone i punti di forza ed i punti deboli. Sviluppa, quindi, un piano di miglioramento in ottica di supporto ai singoli individui e di team building. Favorisce il clima di collaborazione e di condivisione dei saperi, sviluppare il potenziale dell’interazione tra le persone coinvolte nell’organizzazione, aumenta e struttura anche la motivazione intrinseca, aumenta la resistenza allo stress prolungato e la resilienza.

 

Business ed Executive Coaching

Il Business Coaching focalizza la propria attenzione nel supportare gli imprenditori (livello PMI) e dei top manager (livello corporate) nelle fasi critiche della vita dell’azienda (start-up, ristrutturazioni, passaggi generazionali, cambi di proprietà, fusioni, eccetera) e nella creazione di un’identità ed una cultura aziendale (mission, vision, valori, regole, atteggiamenti) distintive, condivise ed allineate.

Il Business Coaching si differenzia dalla Consulenza Direzionale per la sua maggiore flessibilità; non propone teorie spesso superate dai tempi, ma stimola la strutturazione di nuovi schemi e strategie. Entra con profondità e rispetto nei modelli mentali, nelle convinzioni e nei paradigmi dei soci dell’azienda favorendone la piena consapevolezza; favorisce l’uscita dalle proprie zone di comfort aziendale per consentire uno sguardo aggiornato e realistico della situazione odierna del mercato e per sapere creare nuovi mercati di riferimento.

 

Come funziona in realtà in coaching?